Progetti Sociali

Da qualche tempo la cooperativa Aton gestisce una sartoria artigianale “Lakruna”, impostata su un progetto della ASL Rm1 per il reinserimento di lavoratrici svantaggiate; nell’ambito di questa attività – iniziata 5 anni fa – sono stati creati dei rapporti con il Gruppo IKEA, che ha consentito di vendere prodotti realizzati nella sartoria presso i magazzini di Roma. Da un anno abbiamo perfezionato i rapporti con uno stilista per il quale realizziamo camice, pantaloni e soprabiti destinati al mercato estero (principalmente Parigi e Londra). Abbiamo realizzato dei fratini per  Greenpeace Italia, e sono stati avviati dei progetti di collaborazione con giovani stilisti, per i quali realizziamo, prototipi e collezioni. Collaboriamo con una Giovane stilista, Chiara di Cillo, per la quale realizziamo gran parte della produzione di accessori innovativi del suo progetto “portatelovunque“.

Inoltre, vista la propria vocazione sociale, Aton ha sviluppato in questi anni una serie di collaborazioni e protocolli tecnici di intesa con associazioni operanti su territorio nazionale, e più precisamente:

ANNAA-ONLUS (Associazione nazionale no all’autismo), con la quale stiamo sviluppando alcuni progetti, tra i quali una fattoria sociale che accoglie in un sistema “dopo di noi” alcuni ragazzi autistici, con l’obiettivo di realizzare uno spazio protetto che consenta loro di impegnare il tempo in qualcosa di creativo e possibilmente produttivo.

Da due anni è operativo un accordo quadro con la Fondazione Ebbene, operativa nel settore del welfare integrativo, per lo sviluppo di una piattaforma di servizi alla persona nella Regione Lazio. Tale accordo si è concretizzato con la partecipazione della Fondazione  Ebbene al Tavolo Regionale della Lotta contro la povertà, al quale siamo presenti in loro rappresentanza.